ARCHIVIO OSVALDO PIACENTINI

ARCHIVIO OSVALDO PIACENTINI

“Tra il Dire e il Fare”

Il numero 15 della rivista “Tra il Dire e il Fare” Notiziario dell’Archivio Osvaldo Piacentini inaugura una nuova serie della pubblicazione, ora registrato a tutti gli effetti come periodico, da sempre dedicata a raccontare con sguardo interdisciplinare, i problemi e le politiche del Territorio.

I temi centrali affrontati da questo numero della Rivista sono quelli delle Aree Vaste e delle Aree Interne affrontati con diverso impegno e approccio editoriale e assieme traguardati nella logica delle reti (reti urbane e federazione dei progetti) nella lettura che ne propone l’editoriale.

Sulle Aree Vaste la Rivista pubblica gli atti del seminario di Studi che l’Archivio Piacentini ha organizzato con l’Istituto Cervi nella primavera. Alle Relazioni (e alle repliche) di Andrea Morrone e Rossano Pazzagli e ai numerosi interventi trascritti e rivisti dagli autori, si aggiungono contributi ulteriori che propongono il tema nella versione di alcuni osservatori regionali (Piemonte, Marche, Emilia Romagna) e di specifici angoli visuali (le Aree Protette e la nuova frontiera delle aree MAB-Unesco).

Sulle Aree Interne la rivista propone la riflessione di dieci Sindaci capofila di altrettante aree pilota della Strategia Nazionale che la prefazione di Enrico Borghi interpreta nella prospettiva della Federazione dei Progetti. Mentre Erminio Quartiani (CAI) si misura con una riflessione sulle ragioni della “causa montana”.

La rubrica “topica” del Notiziario: “Dire, Fare, Amministrare” si focalizza in questo numero sui temi del contrasto al consumo di suolo e della rigenerazione urbana, sollevando questioni sulle quali meriterà sicuramente tornare. Nei “Lavori di Archivio” la recente celebrazione dell’intervento INA Casa di Albini – Manfredini alla Rosta, consente ad Antonio Canovi di ripercorrere il filo di precedenti riflessioni per tornare a chiedersi se e come “l’Emilia insegna” discutendo le sue politiche urbane nella stagione che ha anticipato e immediatamente seguito il primo centrosinistra.

Note di lettura delle recenti opere di Franco Arminio e Enrico Borghi unitamente alle notizie dell’Associazione: in primo piano il lancio del Premio Ugo Baldini, chiudono il volume.

 

Speriamo tu sia interessato a leggere e sfogliare questo nuovo numero. Se è così, potrai prendere contatto con l’Archivio Piacentini. Il numero 15 della rivista è in vendita a 10€, ma la copia è in omaggio per coloro che vorranno iscriversi all’Associazione, con una una quota minima di 20€. Si allega il modulo per l’adesione o il rinnovo di questa per il 2018.

2017-12-13T16:16:15+00:00